Tel. 095-336649 Fax 095-336610 email: info@centrogmr.it
Puoi essere infertile se

Puoi essere infertile se…

Come accorgersi di essere infertile


Una donna potrebbe essere infertile se:

  • se hai avuto rapporti sessuali non protetti per più di un anno senza rimanere gravida.
  • se sei in amenorrea ed hai una madre che è andata in menopausa prima dei 40 anni, potresti avere una menopausa precoce.
  • se hai forti dolori durante le mestruazioni e/o durante i rapporti sessuali, potresti avere l’endometriosi che si associa a volte alla infertilità.
  • se hai flussi mestruazioni molto abbondanti per più di 6 giorni o hai un ciclo inferiore ai 24 giorni o superiore ai 40 giorni, potresti avere problemi ovulatori.
  • se sei aumentata o diminuita molto di peso, se fai una dieta non equilibrata, se fai attività sportiva intensa, se sei molto stressata, potresti andare incontro a problemi ovulatori.
  • se hai notato un aumento e/o l’ispessimento dei peli in aree del corpo inusuali per te – torace, dorso, addome; natiche – se hai notato la comparsa o l’aumento dell’acne, potresti avere uno squilibrio ormonale.
  • se hai una secrezione liquida e biancastra dai capezzoli spontanea o provocata, potresti avere un aumento dell’ormone “Prolattina”, che interferisce con l’ovulazione.
  • se hai avuto molteplici partners sessuali potresti essere stata esposta più facilmente ad infezioni sessualmente trasmissibili che non danno segni importanti ma che possono causare sterilità.
  • se hai avuto una peritonite da appendicite o da altre infiammazioni addominali, potresti avere delle aderenze pelviche che possono compromettere la fertilità.
  • se hai avuto abbondanti secrezioni vaginali e/o dolore pelvico e/o febbre, potresti avere un’infezione pelvica “PID” che può compromettere a fertilità.
  • se stai usando la spirale o ne hai fatto uso, potresti avere un’infezione all’utero e/o alle tube.
  • se hai fatto una o più interruzioni volontarie di gravidanza o hai avuto aborti ricorrenti con revisione chirurgica dell’utero, potresti avere aderenze intrauterine “sinechie” e/o infezioni etc….
  • se hai avuto interventi sul collo dell’utero “Cervice” quali conizzazione, crioterapia, diatermocoagulazione estese e profonde, potresti avere un muco cervicale inadeguato agli spermatozoi.
Un uomo potrebbe essere infertile se:

  • se hai avuto rapporti sessuali non protetti per più di un anno senza che lei sia rimasta gravida.
  • se hai avuto gli orecchioni “Parotite” dopo la pubertà, i testicoli potrebbero essere stati danneggiati.
  • se non hai avuto dalla nascita tutti e due testicoli nello scroto e per tale motivo sei stato sottoposto ad intervento chirurgico o hai praticato terapie ormonali, i testicoli potrebbero avere problemi nella produzione e maturazione degli spermatozoi.
  • se hai un testicolo molto più grande dell’altro, hai gonfiore inguinale e/o forti dolori ai testicoli, aumento di volume e senso di peso allo scroto, i testicoli possono essere infiammati o essere sede d’infezione.
  • se hai ricevuto una diagnosi di vene varicose sopra i testicoli “variococele” potresti avere problemi nella morfologia e mobilità degli spermatozoi
  • se bevi molto alcool, fumi molte sigarette e/o marjuana, fai uso di cocaina e/o di altre droghe, fai uso di particolari farmaci, come benzodiazepine, betabloccanti, etc., potresti avere problemi nello sviluppo e maturazione degli spermatozoi.
  • se sei stato esposto a radiazioni e/o pesticidi e/o altri prodotti chimici per un tempo prolungato, questi potrebbero avere danneggiato gravemente testicoli.
  • se hai avuto interventi chirurgici ai testicoli, questi potrebbero essere ipofunzionanti.
  • se fai spesso bagni in acqua molto calda o delle saune o per motivo di lavoro stai per lunghi periodi in ambienti molto caldi, o utilizzi jeans stretti, i testicoli possono aver subito danni dall’eccessiva esposizione al calore.
  • se hai avuto molteplici partners sessuali potresti essere stato esposto ad infezioni sessualmente trasmissibili che non danno segni importanti ma che possono causare sterilità.
  • se urini spesso, con bruciore, se dopo che hai urinato continui a perdere gocce di urina, se hai secrezioni uretrali, potresti avere un’infezione dell’uretra e/o della prostata, che può determinare infertilità o persino sterilità.